Un’altra Praga – Jiná Praha

Praga

Mostra fotografica e presentazione del libro “Un’altra Praga – Jiná Praha”
Fotografie di Francesco Jappelli e testi di Sergio Corduas

Istituto Culturale Ceco di Milano, via G.B. Morgagni 20, 20129 Milano
http://www.czechcentres.cz/rome/novinky.asp
telefono: +39-02-29411242 email: ccmilan@czech.cz

L’esposizione riunisce 28 stampe fotografiche “Fine Art” in bianco e nero della Praga degli anni ’80, associate a testi poetico-letterari scritti da Sergio Corduas.
Le immagini risalgono ad un’epoca in cui i luoghi di Praga erano frequentati da rari passanti, da pochi turisti e ancor meno automobili, con strade e piazze spesso solitarie.

Un percorso inedito, un volto non convenzionale di Praga: uno “spazio urbano svuotato”, scorci di strade solitarie, frammenti di edifici aggrediti dal tempo, negli ultimi anni prima della caduta del Muro, quando nella città già da tempo “normalizzata” si radicava anche una “dissidenza” ma soprattutto persisteva una verità intrinseca che forse costituisce il dramma vero, la nevrosi perenne di questi luoghi.

Atmosfera data da scatti in bianco e nero di Jappelli che raccontano come ogni luogo porti il denso carico di avvenimenti umani e storici. E un controcanto, nei testi di Corduas, talora ironico con affetto, talora con malcelata passione rivendicativa della verità, non magica e non tragica, della città tanto amata “da tutti”, ma amata con troppi equivoci preliminari.

Note biografiche
Francesco Jappelli milanese, laureato in Fisica e autore di testi scientifici. Fotografa dal 1980 con una Zenza Bronica 6×6 su pellicole in bianco-nero. Si è dedicato allo studio formale di oggetti e all’osservazione di architetture e paesaggi urbani. Ha pubblicato nel 2008 il volume fotografico “da Praga 1983-1988. Immagini di una topografia letteraria”.
Mostre personali sulla Praga degli anni ’80 a Milano, Firenze, Bologna, Roma, Venezia e Praga.

Sergio Corduas (1943) si è laureato in Letteratura ceca nel 1967 a Roma con A.M. Ripellino. Dal 1967 al 1971 è stato ininterrottamente lettore di italiano in Cecoslovacchia. Da fine 1971 è professore di Lingua e Letteratura ceca a Ca’ Foscari, Venezia.
Le sue pubblicazioni sono legate all’attività editoriale e di traduzione di teorici e di scrittori dal ’71 in poi (ultimi autori Hašek, Weiner e Deml).

Stampe fotografiche e montaggio
Le stampe digitali sono eseguite dal laboratorio Spazio81 con tecnica True black Fine Art Giclée in bianco-nero mediante inchiostri a carboncino su carta cotone Photo Rag Hahnemühle.
Le fotografie di 32 x 32 cm sono montate in cornici a giorno 50 x70 cm con vetro di protezione. La stampa è fissata su un supporto rigido nero, con testi in italiano e ceco sottostanti.
La vasta gamma dei grigi, la profondità dei neri, il contrasto che dà all’immagine una nitidezza esemplare e la brillantezza dei bianchi rendono questo tipo di stampa professionale Fine-Art particolarmente adatto ai soggetti delle fotografie.

Inaugurazione/presentazione del libro/catalogo
Giovedì 10 febbraio alle ore 18.30
Gli autori saranno presenti all’evento

Apertura della mostra
Dal 10 al 27 febbraio (lunedì – venerdì ore 10-17), ingresso libero

Patrocini e Collaborazioni
Consolato Onorario Repubblica Ceca Milano
Associazione Connazionali e Amici Rep. Ceca Milano
Czech Tourism
Comune di Milano
Spazio81

Libro/catalogo
Un’altra Praga – Jiná Praha
testi di Sergio Corduas, fotografie di Francesco Jappelli
Edizioni SPAZIO81, Milano 2010

formato 21,5 x 21,5 cmcopertina cartonata plastificata90 pagine
carta patinata da 200 grammi
testi in italiano e in ceco33 fotografie a piena pagina
ISBN 9788890397516
prezzo € 16,00

Lascia un commento

I campi richiesti sono evidenziati con *.